Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com Classificazione a zone. La proposta di Mario Nieddu: "Lockdown territoriale". - Sardegnagol

Classificazione a zone. La proposta di Mario Nieddu: “Lockdown territoriale”.

La proposta del lockdown territoriale dell’assessore regionale alla Sanità, Mario Nieddu è approdata oggi nel corso della Conferenza delle Regioni. Un nuovo sistema alternativo all’attuale sistema di classificazione a zone, che prevede la chiusura territoriale a livello comunale o intercomunale laddove si verifichino picchi o nuovi cluster di Covid-19, così da non penalizzare intere regioni. Una proposta, riportano dalla Presidenza della Regione, che ha incontrato il favore degli altri governatori presenti.

“L’attuale sistema di classificazione è inadeguato – ricorda l’assessore Nieddu – e il caso della Sardegna, che ha trascorso le ultime tre settimane in zona rossa e arancione con dati da zona gialla, è emblematico. È impensabile aprire la stagione turistica incatenati agli attuali rigidi automatismi che rischiano di decretare chiusure sulla base di parametri che spesso arrivano a descrivere un quadro epidemiologico già superato. Per quella che è l’esperienza della nostra Isola, il sistema di classificazione ha sempre inseguito il virus arrivando a decretare restrizioni quando già la situazione era in miglioramento. Un meccanismo di questo tipo – conclude Nieddu – non risponde alle necessità di contenimento epidemiologico ed è insostenibile per un Paese a vocazione turistica come il nostro”.

Foto Sardegnagol, riproduzione riservata