Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com BJJ Summer Week, in arrivo 480 atleti. Sardegna "Isola dello sport". - Sardegnagol

BJJ Summer Week, in arrivo 480 atleti. Sardegna “Isola dello sport”.

La Sardegna si prepara ad accogliere la pacifica invasione degli atleti della Brazilian Jiu Jitsu Summer Week: un esercito di 480 atleti provenienti da 48 nazioni, che conferma la crescita della buona pratica sportiva promossa dall’associazione sportiva S’Animu.

Un ricco programma, hanno spiegato gli organizzatori, che metterà in scena, dal 15 al 19 settembre all’interno del triangolo dello sport del compendio di Monte Mixi, un innovativo mix di competizioni sportive, seminari della disciplina e attività parallele per gli ospiti e le famiglie.

Gianni Chessa, foto Sardegnagol riproduzione riservata
Gianni Chessa, foto Sardegnagol riproduzione riservata

“Molti – ha ricordato Emanuele Frongia dell’associazione S’Animu – sono i jiujiteri provenienti da Singapore e Giappone, con una rilevante presenza femminile, circa 150 donne. A livello europeo – prosegue – la Bjj Summer Week è riuscita a ritagliarsi una grande visibilità, aumentando negli anni il numero degli atleti partecipanti e, cosa più importante, proiettando la Sardegna tra le mete più prestigiose per la disciplina”.

Emanuele Frongia

Un evento sportivo che evidenza notevoli ricadute per lo sviluppo del territorio, secondo l’assessore regionale al Turismo, Gianni Chessa: “L’evento, a fronte di un investimento della Regione di 220mila euro, porterà un ritorno immediato di 1 milione di euro. Risultati che dimostrano la bontà dell’iniziativa e della strategia regionale per la promozione turistica dell’Isola portata avanti dalla Giunta Solinas”.

Gianni Chessa

Una settimana di sport, data la particolarità della disciplina e del periodo pandemico, che si svolgerà secondo un apposito protocollo di sicurezza, come ricordato da Angelo Contini: “Il protocollo scatterà dal momento dell’arrivo all’aeroporto di Elmas, dove è previsto uno screening epidemiologico che prevede l’utilizzo di test antigenici rapidi su tutti i partecipanti. Ancora è attesa l’istallazione del nuovo sistema centralizzato di controllo accessi con rilevazione della temperatura e controllo del Green Pass tramite l’applicazione Pass iSolution. A tutti gli atleti, infine, saranno consegnati appositi badge identificativi sullo status Covid-19”.

Angelo Contini

Foto Sardegnagol, riproduzione riservata