America’s Cup: Team New Zealand prende il largo.

Dopo l’annullamento delle competizioni nel quarto giorno, sono riprese ad Auckland le regate della fase finale della 36^ America’s Cup presented by PRADA. Giornata che ha spezzato la parità tra Luna Rossa Prada Pirelli e Emirates Team New Zealand, con i kiwi che chiudono con due vittorie, portando il risultato sul 5-3.

Regate disputatesi sul campo E è stato, con vento da Nord sui 13 nodi di intensità che nel corso del pomeriggio è sceso a 7-8 nodi, specialmente sulle boe di bolina.

Luna Rossa Prada Pirelli, Emirates Team New Zealand, America's Cup, foto Luna Rossa Prada Pirelli
Luna Rossa Prada Pirelli, America’s Cup, foto Luna Rossa Prada Pirelli

Nella prima regata Luna Rossa con un perfetto time on distance, parte sopravvento al Team New Zealand, controllando tutta la prima bolina e la seconda poppa. Al primo cancello di poppa i neozelandesi riescono però a guadagnare metri che si trasformeranno in 58 secondi di vantaggio sulla linea di arrivo.

LEGGI ANCHE:  Caso Pavoletti: 10 minuti di conferenza stampa per sgonfiare la pochade.

Anche nella seconda prova Luna Rossa esegue una buona partenza, conducendo fino alla prima bolina con un vantaggio di 16 secondi. Nella prima poppa i neozelandesi recuperano con grande abilità il gap con Luna Rossa, ma durante una strambata cadono dai foil consentendo a Luna Rossa di accumulare un vantaggio di oltre 4 minuti che svanisce nella seconda boa di bolina, a causa di un calo di vento sulla boa di bollina. Qui, ora, è l’equipaggio di Max Sirena a rimanere bloccato in un buco di vento e, così, i neozelandesi recuperano circa due chilometri su Luna Rossa, sorpassandola e andando a vincere anche la seconda prova del giorno.

LEGGI ANCHE:  America's Cup, Luna Rossa: "Il sogno di persone eccezionali".
Max Sirena, Skipper Luna Rossa Prada Pirelli

Domani, la sfida proseguirà con altre due regate alle 16:15 di pomeriggio (orario neozelandese), con condizioni di vento leggero.

Una giornata poco fortunata per il Team Luna Rossa Prada Pirelli, sulla quale ha fatto il punto il randista Pietro Sibello: “Oggi abbiamo perso due punti. Però abbiamo dimostrato di saper tenere duro e in partenza abbiamo dato battaglia. Loro in queste condizioni sono sembrati più veloci di noi, soprattutto nella prima prova. Nella seconda regata, abbiamo eseguito un’altra partenza molto bella e anche in quel caso abbiamo lottato molto. Purtroppo c’è stato quell’errore nella seconda bolina dove siamo caduti dai foil in una virata con vento super leggero, in pieno calo e lì ci hanno superato e hanno portato a casa il punto. Domani è un altro giorno e lo spirito deve essere questo, lottare e tener duro fino alla fine”.

LEGGI ANCHE:  Luna Rossa dona visiere di protezione agli ospedali cittadini
Pietro Sibello, randista Team Luna Rossa Prada Pirelli

Immagini Luna Rossa Prada Pirelli