Volotea spegne le prime dieci candeline. Carlos Muñoz: “Nell’Isola abbiamo trovato partner strategici affidabili”.

Volotea, la compagnia aerea low-cost, spegne le sue prime 10 candeline in Italia. La compagnia, presente in Sardegna dal 2012, riconferma l’isola come area di interesse strategico e, recentemente, ha rafforzato l’offerta dedicata alle tratte da e per gli scali sardi.

Dall’inizio delle sue attività, Volotea ha trasportato a livello regionale oltre 4,2 milioni di passeggeri, grazie ai numerosi collegamenti lanciati presso gli aeroporti sardi: per la stagione estiva, infatti, sono raggiungibili 20 destinazioni da Cagliari, 20 da Olbia e 5 da Alghero, per un’offerta complessiva di 2,9 milioni di posti in vendita e 16.000 voli.

Un importante tassello della crescita di Volotea in Sardegna è stata la gestione dei voli in continuità territoriale: prima low-cost a essersi aggiudicata il bando di gara, dallo scorso ottobre Volotea garantisce collegamenti puntuali e comodi tra gli scali sardi e Roma Fiumicino e Milano Linate. L’impegno del vettore, ricordano dalla compagnia, non terminerà con lo scadere dell’attuale periodo di continuità territoriale: Volotea, infatti, conferma che opererà collegamenti da Cagliari e Olbia verso Roma Fiumicino e Milano Linate, anche dopo il 14 maggio.

LEGGI ANCHE:  'Mercato cuore': il nuovo spazio per hobbisti e Partite IVA.

10 anni di Volotea, foto SOGAER

Per i prossimi 12 mesi, a partire dal prossimo 15 maggio, Volotea non sarà l’unico player a garantire collegamenti tra i due scali sardi e gli aeroporti di Roma Fiumicino e Milano Linate. La low cost e ITA Airways, come da disposizioni presenti nel bando sulla continuità territoriale dettato dalla Regione Sardegna, condivideranno sinergicamente la gestione di queste rotte, senza compensazioni economiche. I team delle due compagnie aeree hanno collaborato negli scorsi giorni per articolare una programmazione in grado di assicurare voli agevoli, puntuali e comodi a tutti i passeggeri che viaggeranno tra la Sardegna e la penisola italiana. L’impegno comune di entrambi i vettori è di sostenere e rafforzare la connettività isolana, a vantaggio di tutti i passeggeri.

LEGGI ANCHE:  Raccolta differenziata e buone pratiche: sindaci spagnoli domani a Oristano.

“L’incontro di oggi è l’occasione per celebrare il consolidato rapporto che lega Volotea e la Sardegna, un rapporto cominciato 10 anni fa. Abbiamo trovato sull’isola partner strategici affidabili che ci hanno accompagnato nel nostro percorso di crescita e ringraziamo il management degli scali sardi e tutte le autorità locali per aver creduto nel nostro progetto – spiega Carlos Muñoz, Presidente e Fondatore di Volotea –. Non abbiamo mai smesso di investire sul territorio locale, che rappresenta uno dei più importanti mercati a livello internazionale: abbiamo contribuito in modo significativo a sostenere la Regione Sardegna e la sua economia, anche attraverso la creazione di numerose opportunità di impiego. A riprova del costante impegno nel supportare il territorio annunciamo con orgoglio che continueremo a volare da Cagliari e Olbia verso Milano Linate e Roma Fiumicino: tra oggi e domani sarà possibile acquistare i biglietti per volare anche dopo la scadenza dell’attuale continuità territoriale. I voli verranno operati senza alcuna compensazione economica, per i prossimi 12 mesi. Ci auguriamo che il forte legame creatosi in questi primi 10 anni possa consolidarsi sempre di più e contiamo di poter annunciare presto importanti novità in Sardegna”.

LEGGI ANCHE:  Gli idonei Aspal chiedono risposte certe contro il silenzio e l'inerzia dell'amministrazione regionale.

“Partecipiamo con piacere ai festeggiamenti del decimo anniversario di Volotea in Sardegna: queste celebrazioni sono il sinonimo di una Regione attrattiva e ricca di potenzialità – ha dichiarato Giorgio Todde, assessore dei Trasporti Regione Sardegna. – Siamo felici, inoltre, che Volotea abbia deciso di operare dodici mesi di voli senza compensazione, supportando così il tessuto economico locale”.

foto Sardegnagol riproduzione riservata