Vittoria in trasferta per l’11 di Max Canzi.

Un’altra perla, ancora in trasferta. La Primavera rossoblù prosegue il suo ottimo momento e vince anche in casa della Juventus, battuta 2-0 grazie ad una doppietta di Gianluca Contini. Un gol per tempo a cesellare una partita da squadra vera, in un contesto e contro un avversario di prestigio, che conferma quanto i ragazzi di Canzi siano a proprio agio in questo campionato giunto alla terza giornata (clicca qui per classifica e calendario).

Pronti, via e Contini non perdona. Solito calcio d’angolo ben studiato dai rossoblù, Ladinetti trova Porru sul secondo palo, destro al volo che incoccia sul petto del numero 9 e finisce in rete. Partita di testa per il Cagliari, che controlla fino al quarto d’ora senza soffrire. La Juventus cresce alla distanza e ci prova in vari modi, al 22′ Ranocchia su punizione dal limite trova la barriera e il pallone finisce fuori di poco. Sul corner successivo Ciocci salva alla grande su Da Graca, ma al 29′ Ladinetti colpisce il palo direttamente da fermo con il piattone destro dal limite dell’area di rigore. In chiusura di primo tempo doppia emozione: al 44′ Riccio colpisce la traversa su corner di Anzolin, all’ultimo secondo Kanyamuna calcia a botta sicura in transizione e sulla linea la difesa salva.

LEGGI ANCHE:  Covid-19. Diego Godìn positivo.

I bianconeri fanno la partita, il Cagliari è sulla difensiva e al 50′ tira un sospiro di sollievo perché Da Graca tutto solo a due passi dalla linea di porta calcia alle stelle. E al 63′ Contini raddoppia: ripartenza letale, Marigosu rifinisce e il guizzante attaccante non perdona con un destro chirurgico aperto sul palo lontano. Comincia la girandola dei cambi, i ritmi si abbassano e frammentano, di fatto la truppa isolana non perde mai dalle mani una vittoria che vale l’approdo a 7 punti in classifica e il filotto che continua.

IL TABELLINO

JUVENTUS: Israel, Leo, Anzolin, Leone (67′ De Winter), Dragusin, Riccio, Ranocchia, Ahamada (70′ Tongya), Da Graca, Moreno (64′ Federiksen), Stoppa (64′ Stoppa). A disp: Garofani, Raina, Vlasenko, Gozzi, Verduci, Francofonte, Fagioli. Allenatore: Lamberto Zauli
CAGLIARI: Ciocci, Porru, Aly (67′ Cusumano), Carboni, Ladinetti, Boccia, Marigosu (78′ Manca), Kanyamuna, Contini, Lombardi (92′ Cossu), Gagliano. A disp: Piga, Acella, Cancellieri, Fucci, Conti, Sabino. Allenatore: Max Canzi

LEGGI ANCHE:  Cagliari, vittoria da infarto: da 0-3 a 4-3.

ARBITRO: Marcenaro di Genova (Bonomo-Giorgi)
AMMONITI: Riccio (J), Porru (C), Kanyamuna (C), Anzolin (J)
RETI: 3′ e 63′ Contini

foto Sardegnagol, riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.