Verso Cagliari-Venezia: statistiche e precedenti.

Cresce la febbre “del sabato sera” per il turno preliminare dei playoff di Serie B 2022/23 dove il Cagliari di Claudio Ranieri affronterà i lagunari del Venezia. Incontro, restando nei radar degli amanti dei numeri, dove le due squadre si sfideranno per la prima volta in una partita di post-season in Serie B, mentre nelle stagioni regolari, su 24 gare, si contano otto vittorie per parte e otto pareggi.

Nell’ultima stagione il Cagliari non ha mai battuto il Venezia, rimendiando, invece, una pesante sconfitta lo scorso primo ottobre, dove il Cagliari del “disastroso” Liverani perse in casa 4-1 sotto i goal di Joel Pohjanpalo e Ridgeciano Haps e di Denis Cheryshev, autore di una doppietta. Nel girone di ritorno, invece, la sfida al Penzo si è conclusa a reti inviolate.

LEGGI ANCHE:  Cagliari, Mazzarri si presenta ai tifosi: "Preferisco i fatti alle parole".

Guardando, ancora, agli annali del calcio, il Venezia ha vinto solo due delle 12 trasferte contro il Cagliari in Serie B e nelle ultime sei giornate della stagione regolare, Cagliari e Venezia hanno raccolto gli stessi punti (13). Meglio dei sardi e dei lagunari solo il Frosinone, quasi a voler rimarcare la voglia di A delle due squadre.

Per la terza volta il Venezia parteciperà ai play-off in Serie B: dopo essere stato eliminato in semifinale dal Palermo nel 2017/18, ha ottenuto la promozione in Serie A nel 2020/21, quando chiuse la stagione regolare al 5° posto.

Paolo Vanoli e Claudio Ranieri si sono incontrati nella loro carriera da allenatori solo nel girone di ritorno. Arrivato a Cagliari in sostituzione di Fabio Liverani, Claudio Ranieri vanta una lunga storia con la formazione sarda: approdato come allenatore dei rossoblu nel 1988, firma un successo in Coppa Italia Serie C e una doppia promozione, dalla Serie C alla Serie A.

LEGGI ANCHE:  I piani della prossima stagione, Stefano Capozucca: "Organico più snello e giovane".

Dal suo arrivo in Sardegna, mister Ranieri ha disputato 19 partite, perdendone solo due (nove vittorie e otto pareggi) per una media di 1.84 punti per match. Numeri simili per Paolo Vanoli, la cui media punti si assesta sull’1.54.

Dopo aver testato il 5-3-2 contro Perugia e Palermo, Claudio Ranieri ha optato per il 4-3-1-2 nell’ultimo turno. Nessuna novità – probabilmente – per mister Vanoli e il suo 3-5-2.

foto Cagliari Calcio/Valerio Spano