Ucraina: trasferiti bambini dalla Polonia all’Italia.

Il 13 marzo l’UE ha coordinato la prima operazione MEDEVAC trasferendo i pazienti pediatrici, affetti da malattie croniche, dalla Polonia all’Italia. L’operazione è stata sostenuta finanziariamente e operativamente dal meccanismo unionale di protezione civile e fa parte del meccanismo europeo di solidarietà per i trasferimenti medici di rifugiati e sfollati all’interno dell’UE.

L’operazione è stata condotta da un’équipe medica italiana su richiesta della Polonia e in stretta collaborazione con questa. L’UE continua inoltre a fornire assistenza di emergenza alla Polonia attraverso il meccanismo; Francia, Germania, Danimarca e Austria stanno offrendo quantità significative di medicinali, attrezzature mediche e di ricovero, nonché vaccini pediatrici.

LEGGI ANCHE:  Futuro finanziamento e ripresa UE: i deputati valutano i risultati del Consiglio europeo.