Ucraina e armemanti, altri 700 milioni di dollari dagli Stati Uniti d’America.

Ieri il Dipartimento della Difesa americano (DoD) ha annunciato, attraverso il vice assistente Todd Breasseale, lo stanziamento di ulteriori 700 milioni di dollari per l’assistenza militare all’Ucraina. Un atto che fa salire a 11 gli interventi americani per l’Ucraina dall’agosto 2021, per un totale di 5,3 miliardi di dollari dall’inizio dell’amministrazione Biden.

Nel complesso arriveranno al governo ucraina due radar per la sorveglianza aerea, munizioni, 6000 armi anti-corazza, 15mila munizioni di artiglieria da 155 mm, 4 elicotteri Mi-17, 15 veicoli tattici, ricambi e attrezzature.

foto Air Force Staff Sgt. Brittany A. Chase, DOD

LEGGI ANCHE:  Ucraina: aumentato il bilancio di Orizzonte Europa per i ricercatori ucraini.