Truffa una coppia di anziani. Denunciato un 37enne cagliaritano.

Pomeriggio da dimenticare per una coppia di anziani, vittima di una truffa organizzata con il trucco del falso nipote.

L’uomo, un 37enne di Cagliari, dopo aver avvicinato all’interno di un noto centro commerciale cittadino la coppia di anziani, si è presentato al marito, salutandolo con molto garbo, per poi rivolgersi alla moglie intrattenendo una affabile conversazione. La scena però non è passata inosservata ad un operatore della Polizia di Stato che, trovandosi vicino al gruppo, si è insospettito avendo notato la consegna di due biglietti da 50 euro all’uomo che, con molta fretta, si congedava guadagnando l’uscita. Il poliziotto, dopo essersi qualificato e scoperto che l’uomo si era presentato come un loro “nipote” e che lo stavano aspettando con il resto di 30 euro per l’acquisto di formaggi e gamberoni, avendo notato il giovane salire, invece, in un’autovettura, ha prontamente allertato il 113, intercettando il veicolo nella via San Michele.

LEGGI ANCHE:  Emergenza Ucraina: sono 141 i pazienti accolti dall’Italia.

Il conducente è stato, quindi, bloccato e condotto in Questura. Dagli accertamenti sul 37enne cagliaritano, con precedenti specifici di polizia, è anche emerso che non aveva mai conseguito la patente di guida e, pertanto, è stato indagato in stato di libertà per truffa aggravata e guida senza patente, mentre la somma di 100 euro è stata riconsegnata alla coppia in sede di denuncia.