Servizio Civile Universale: arriva la proroga al 20 maggio. Dadone: “Fondamentale garantire progetti di qualità”.

Il Dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio Civile Universale, ha prorogato i termini per la presentazione dei programmi di intervento di “carattere Ordinario” e per il “Servizio Civile Ambientale”.

“E’ fondamentale garantire progetti di qualità, funzionali alla crescita umana ed esperienziale degli operatori volontari, attraverso una collaborazione proficua ed efficace con gli enti del servizio civile”, ha commentato nell’occasione la ministra Fabiana Dadone.

La proroga, in particolare, riguarda l’avviso pubblico del 25 gennaio 2022, inerente alla presentazione dei programmi di intervento di Servizio civile universale per l’anno 2022, per progetti di servizio civile universale finanziati con le risorse del Fondo nazionale per il servizio civile e con quelle appositamente stanziate dal PNRR, nonché la sperimentazione del servizio civile ambientale.

LEGGI ANCHE:  Politiche giovanili: le 'briciole' per il fondo dedicato ai giovani e lavoro.

foto Sardegnagol, riproduzione riservata