Controlli negli spazi doganali: sequestrate 564 conchiglie e numerosi prodotti contraffatti.

Prodotti contraffatti e conchiglie: questo il ‘bottino’ sequestrato dalla GdF di Cagliari al termine dei controlli sui bagagli trasportati dai passeggeri in partenza per l’Isola.

Sono state rinvenute, complessivamente, 564 conchiglie, prelevate da diverse spiagge del Golfo degli Angeli, comminando sanzioni amministrativa fino a 3.000 euro. Rinvenuti ancora,all’interno di un’autovettura di un cinquantenne appena sbarcato da un traghetto proveniente da Napoli, 5 smerigliatrici e 8 motoseghe, risultate contraffatte.
Presso l’aeroporto “Mameli” e sempre in collaborazione con la Sezione Operativa Territoriale delle Dogane, i militari del 1° Nucleo Operativo Metropolitano hanno denunciato due soggetti provenienti dalla Turchia, trovati in possesso di 35 capi contraffatti.

L’attività di contrasto alla diffusione di sostanze stupefacenti condotta presso lo scalo aeroportuale, ha invece portato negli ultimi giorni al sequestro nel complesso, di 9,2 grammi di marijuana e 1,2 grammi di hashish.

LEGGI ANCHE:  Porto Torres, fermati 3 corrieri della droga nell'ultima settimana.