Scontri finale di Champions League: al via le indagini UEFA.

La UEFA ha annunciato oggi di aver commissionato un rapporto indipendente sugli scontri avventi durante la finale di UEFA Champions League a Parigi, lo scorso sabato 28 maggio. L’analisi completa esaminerà il processo decisionale, la responsabilità e i comportamenti di tutte le entità coinvolte nella finale.

Il rapporto sarà compilato in modo indipendente e condotto sotto la responsabilità di Tiago Brandão Rodrigues, membro del Parlamento portoghese e Presidente della Commissione Parlamentare per l’Ambiente e l’Energia. Già Ministro Portoghese dell’Istruzione (responsabile anche dello Sport e della Gioventù) tra il 2015 e il 2022, membro del Consiglio della Fondazione dell’Agenzia Mondiale Antidoping (2019-2021) ed è stato addetto olimpico portoghese durante i Giochi Olimpici del 2012 a Londra.

LEGGI ANCHE:  Ancora un passo per la salvezza, Leonardo Semplici: "Massima attenzione, sento sin troppi elogi".

Le prove saranno raccolte da tutte le parti interessate e i risultati del rapporto indipendente saranno resi pubblici una volta completato e, una volta ricevuti i risultati, la UEFA valuterà i passi successivi.

foto di Pexels da Pixabay