Progressisti, Orrù: “Vietare l’utilizzo di materiali monouso in plastica”

Vietare l’utilizzo di materiali monouso in plastica non biodegradabile in tutti gli uffici e i locali pubblici dell’Amministrazione regionale a partire dal Consiglio regionale. Lo chiede in una lettera, inviata al Presidente della Regione e del Consiglio Regionale, il Capogruppo dei Progressisti Francesco Agus. Il 12 settembre 2019 – ricorda Agus – è stato approvato all’unanimità, a seguito del dibattito sulla mozione “Minimizzazione dei rifiuti in plastica monouso non biodegradabili sul territorio regionale e riduzione dell’impatto ambientale”, presentata dalla consigliera Maria Laura Orrù, un ordine del giorno che impegna, tra le altre cose, i rappresentanti della Regione Sardegna a mettere al bando la plastica monouso in tutti i locali della Regione.

Le istituzioni devono dare l’esempio – scrive il capogruppo – e nel tempo più breve possibile è necessario mettere in atto i provvedimenti per vietare l’utilizzo di materiali monouso in plastica non biodegradabile in tutti gli uffici dell’Amministrazione.

LEGGI ANCHE:  Progetti edilizi ad Arbus e Castiadas. La Regione fa dietrofront.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.