Il Presidente Pais all’Assemblea regionale delle Confcooperative

“Il mondo cooperativo rappresenta un segmento di primo piano del sistema economico e sociale sardo. E’ un modello organizzativo da tutelare e da valorizzare per la sua attitudine a radicarsi capillarmente nel territorio, di interpretarne i bisogni e di scorgerne le potenzialità, di costruire un tessuto imprenditoriale anche laddove è difficoltoso, di tenere al centro il lavoro e i lavoratori”.

Lo ha detto il Presidente del Consiglio regionale Michele Pais intervenendo a Cagliari all’Assemblea regionale della Confcooperative “Un futuro iniziato 70 anni fa”.

Il Presidente Pais ha assicurato la massima attenzione dell’Assemblea: “Abbiamo bisogno di fare sistema e vi daremo il supporto necessario per contribuire a valorizzare le vostre attività e i vostri progetti al fine di tenere elevata la qualità dei servizi che offrite ai cittadini”.

LEGGI ANCHE:  2 giugno, Presidente Pais: "Tutti uniti per trovare l’energia per ripartire"

“Oggi – ha aggiunto il Presidente Pais è un anniversario importante. Sono stati decenni non facili in cui il ruolo della cooperazione è stato sempre da protagonista. Gli anni della crisi hanno dimostrato che soltanto mediante forme di capitalismo associativo si possa auspicare una equilibrata crescita economica che contribuisca allo sviluppo civile. Il sistema cooperativo infatti ha promosso un modello d’impresa che utilizza il profitto per un fine più ampio: la risposta ai bisogni delle comunità nel rispetto delle persone che restano i veri protagonisti dell’impresa”.

Foto Sardegnagol, Roberto Dessì, riproduzione riservata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.