Primavera. Il punto di Canzi dopo la vittoria contro la Juve

La grande vittoria di Vinovo esalta l’ambiente rossoblù, e Max Canzi non può non gioire assieme al suo gruppo. Una partita di alto livello, al cospetto di una Juventus che ha prodotto tanto e sino all’ultimo ha cercato di togliere dalle mani del Cagliari il risultato pieno.

“Abbiamo avuto un pizzico di fortuna, che serve sempre. Serviva la partita perfetta, nessuno ha mollato un centimetro, questa è l’unica ricetta per poter vincere in casa di una Juventus che ha creato tanto. C’è da dire che anche noi oltre ai gol abbiamo avuto occasioni e soprattutto bisogna ricordare che noi siamo il Cagliari e loro un top club blasonato come la Juventus. I bianconeri hanno avuto spazi anche perché siamo venuti qui a giocarcela a viso aperto, senza speculare”.

LEGGI ANCHE:  “Home Run Challenge”, dal 22 al 24 ottobre la Sardegna ospita le ragazze del softball internazionale.

“La maggior parte del gruppo è fatta di calciatori sardi, non prendiamo quasi nessun ragazzo da fuori, per noi è un enorme orgoglio, sono fiero di quello che stanno facendo i miei calciatori, il mio staff e la nostra Società”.

“L’anno scorso dopo tre giornate avevamo 3 punti, nel parallelo siamo dunque molto avanti. Il nostro obiettivo è la salvezza, se e quando saremo al sicuro vedremo cosa si potrà fare in più. Dobbiamo mantenere la categoria, per una realtà come la nostra è vitale, lotteremo sempre punto su punto per valorizzare il nostro progetto che è legato alla Primavera ma in generale a tutto il Settore giovanile. Dobbiamo lavorare con grinta e determinazione, puntando alla qualità del lavoro per mettere in risalto tutte le nostre prerogative”.

LEGGI ANCHE:  Cagliari, arrestato 26enne in possesso di 1kg di marijuana.

foto Sardegnagol, riproduzione riservata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.