Porti del nuorese, Aldo Salaris: “Interventi a Dorgali, La Caletta e Cala Gonone”.

Si è svolto questa mattina il sopralluogo dell’assessore dei Lavori Pubblici, Aldo Salaris, a Dorgali e Cala Gonone, destinatari dei finanziamenti per la messa in sicurezza del canale tombato che attraversa il paese e interventi sul porto, per un valore complessivo di 3,5 milioni di euro. Visita proseguita al porto di “La Caletta” (Siniscola e Posada), interdetto parzialmente per motivi di sicurezza dall’ordinanza della locale Capitaneria di porto. Infrastruttura sulla quale si interverrà con una serie di interventi quantificati al momento in 2 milioni di euro.

Il porto di Cala Gonone invece – già oggetto di interesse della Regione che aveva finanziato i lavori di ammodernamento della Capitaneria – rientra nel Piano della portualità e fa parte delle infrastrutture oggetto di importanti interventi per un finanziamento in corso di 3 milioni di euro.

LEGGI ANCHE:  Comparto vitivinicolo sardo: istituito il comitato consultivo regionale.

Altro importante intervento riguarda il Canale tombato che percorre la via principale di Dorgali e che ora sarà messo in sicurezza: per quest’opera di carattere idraulico era già stato previsto un finanziamento di 300.000 euro per la progettazione e altri 3 milioni sono in arrivo dal Ministero. “Si tratta di due importanti interventi che hanno l’obiettivo di potenziare e modernizzare le infrastrutture e i sistemi portuali – spiega Aldo Salaris – e che consideriamo necessari in un’ottica di sviluppo del territorio”.