Immobili pubblici: 5 milioni dalla Giunta per la manutenzione del patrimonio immobiliare.

La Giunta regionale, su proposta dell’Assessore dei Lavori Pubblici, Aldo Salaris, ha approvato due distinte delibere che riguardano la manutenzione degli immobili pubblici per un valore complessivo di circa 5 milioni e mezzo. “La gestione del patrimonio immobiliare pubblico richiede una grande attenzione, che si traduce anche in misure straordinarie volte a sostenere gli Enti locali nella loro attività di manutenzione degli immobili, fondamentale per garantire adeguati livelli di vivibilità per le famiglie che risiedono in queste strutture”, ha spiegato l’Assessore dei Lavori Pubblici, Aldo Salaris, che nel corso di questi mesi ha attivato, in collaborazione con l’Agenzia regionale e con i Comuni, tutte le procedure utili ad arginare i contraccolpi della crisi per i nuclei familiari più deboli. Partendo dal presupposto che a una buona gestione degli immobili corrisponda un mantenimento del valore patrimoniale e un miglioramento della fruibilità, quindi della vivibilità degli alloggi, la Regione è impegnata in una importante azione di valorizzazione del patrimonio pubblico, che passa sia per la creazione di nuovi alloggi e sia per la manutenzione di quelli esistenti.

LEGGI ANCHE:  La replica del Sottosegretario Cancelleri: "Informato la Presidenza della Regione sulla mia visita".

Rientrano nello stanziamento complessivo di 5.110.881, riferito all’annualità 2021, per il quale la Giunta ha concesso ad Area l’autorizzazione a procedere con la spesa (investimenti finanziati con avanzo disponibile), diversi Comuni tra cui Cagliari, Nuoro, Oristano, Carbonia, Sassari, Onanì. Sempre nell’ultima seduta di Giunta è stata approvata anche la delibera sulla ripartizione di altri 500mila euro in favore di altri Comuni (l’elenco degli interventi finanziati in questo caso verrà trasmesso al Ministero delle Infrastrutture e dello Sviluppo Sostenibile). Si tratta di fondi destinati ad Area per gli immobili che si trovano nei Comuni di Carbonia (30.000 l’importo finanziato), Iglesias (30.000), Olbia (45.000), Oristano (69.583), Ozieri (60.000), Sassari (60.000), Tempio Pausania (60.000). Per il Comune di Nuoro sono stati stanziati 45mila euro, a Sassari andranno 60.000 euro. 

LEGGI ANCHE:  Campagna antincendi 2021, Riformatori Sardi: "Distribuzione più equilibrata dei Canadair".