Politiche giovanili: ecco i tre meeting europei del CASMI.

La Sardegna si conferma regione di incontro per organizzazioni e operatori giovanili di ogni parte del mondo. Dal 12 al 19 giugno si svolgeranno nell’Isola tre progetti internazionali che coinvolgeranno 150 partecipanti provenienti da 16 Paesi.

L’associazione TDM 2000 odv, realizzerà a Cagliari lo scambio giovanile “Street Peers” che sarà dedicato alle arti giovanili e alla creatività quali strumento di crescita per gli individui e le comunità.  L’organizzazione  Studenti per la Città, si occuperà di imprenditoria giovanile e valorizzazione delle aree rurali in un meeting che si svolgerà a Isili. L’educazione all’uso consapevole delle nuove tecnologie sarà invece il tema dello scambio giovanile internazionale “Building resilient YOU(TH) through media literacy”, ideato dall’associazione ABiCi che si terrà a Nurri.  Sabato 18 giugno, infine, i partecipanti ai 3 scambi internazionali si incontreranno all’EXMA’ per un’esibizione pubblica dedicata alla danza, alla street art e alla musica.

LEGGI ANCHE:  Sassari, evade tre volte in 2 giorni e aggredisce un uomo

I progetti, realizzati nell’ambito del programma comunitario Erasmus Plus, nascono dall’attività di networking promossa dal CASMI, il comitato delle associazioni sarde per la mobilità internazionale del quale le tre organizzazioni fanno parte.

La mobilità culturale internazionale è uno degli strumenti più importanti per la formazione dei giovani e per lo sviluppo della comunità. Grazie a delle esperienze all’estero, della durata che può variare da una settimana a un anno, i giovani acquisiscono delle competenze utili per l’inserimento nel mondo del lavoro.

Allo stesso tempo, le comunità locali beneficiano dei legami che si stabiliscono con gli ospiti stranieri accolti nell’ambito dei progetti internazionali, con rilevanti cadute anche dal punto di vista economico. Per tali ragioni il CASMI promuove lo sviluppo di progetti internazionali, in particolar modo nelle aree più periferiche dell’Isola.

LEGGI ANCHE:  Sassari. Viola più norme anti-Covid: chiuso circolo del Corso.

foto Sardegnagol, riproduzione riservata