Piazza Garibaldi e flussi pedonali, interrogazione in Consiglio comunale

Mercoledì scorso è stata depositata un’interrogazione, primo firmatario il consigliere Guido Portoghese, per richiedere informazioni relativamente alla mancata realizzazione di un attraversamento pedonale nella piazza Garibaldi, previsto nel progetto di riqualificazione.

Nel documento viene evidenziato che, a seguito degli interventi di riqualificazione, la piazza Garibaldi è diventata un grande attrattore del centro storico ed è sempre più frequentata da residenti e turisti, con un conseguente aumento dei flussi pedonali.

Il consigliere Portoghese ha sottolineato che : “Nel progetto di riqualificazione della piazza era prevista la realizzazione di un attraversamento pedonale, regolato da impianto semaforico, in corrispondenza dell’angolo con la via Farina. E che a tale scopo la pavimentazione della piazza era stata abbassata per permettere l’accessibilità anche ai disabili. Inoltre la fase semaforica del nuovo attraversamento potrebbe andare in parallelo con l’altro semaforo pedonale presente all’inizio della via Sonnino”.

LEGGI ANCHE:  Marina Piccola. I piani del Comune di Cagliari per dar gambe al Distretto velico.

I consiglieri nell’istanza rivolta alla Giunta evidenziano anche che la realizzazione dell’intervento potrebbe essere l’occasione per rivedere le fasi semaforiche dell’incrocio, in particolare per ciò che riguarda i mezzi pubblici provenienti dalla via Sonnino, oggi costretti a una doppia fase di rosso nell’incrocio con la via Alghero e con la via Farina, e per l’attraversamento pedonale nella via Farina, che risulta ancora configurato secondo la circolazione antecedente ai lavori della piazza e che potrebbe avere una fase di verde più lunga.

Nell’interrogazione si chiede quali siano gli intendimenti dell’amministrazione rispetto a quanto prospettato e le tempistiche degli interventi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.