Orosei, trovata 1 tonnellata di marijuana in essicazione. 3 persone agli arresti domiciliari.

Con l’accusa di produzione e traffico di marijuana sono stati arrestati nel pomeriggio di ieri, nelle campagne di Orosei, tre allevatori di Orosei di 52, 26 e 18 anni, pregiudicati. Gli uomini della Squadra Mobile di Cagliari, Gruppo Falchi, in collaborazione con la Squadra Mobile di Nuoro hanno sequestrato un’azienda agricola in località “Sos Alinos”, dove era stata messa a dimora una coltivazione di 6.300 piante. All’interno di un enorme capannone i tre avevano appeso le piante su cavi di acciaio per le operazioni di essiccazione, mentre un’altra parte del raccolto era stata già divisa e confezionata per la distribuzione illegale.

Dalle prime analisi a campione, le piante avevano valori di principio attivo in media 10 volte superiori al limite massimo consentito. Al termine della lavorazione la piantagione avrebbe prodotto oltre 1 tonnellata di marijuana essiccata, per un valore di mercato di circa un milione e mezzo di euro.

LEGGI ANCHE:  ASPAL. Gli annunci di lavoro dei Centri per l'impiego.

Gli arrestati sono stati posti ai domiciliari su ordine della Procura della Repubblica di Nuoro.