“Mandiamo la stigmatizzazione al tappeto”: siglato il protocollo d’Intesa con l’ASMS.

Iniziata lo scorso gennaio 2022 l’iniziativa “Mandiamo la stigmatizzazione al tappeto”, inserita nell’ambito del programma europeo del Corpo Europeo di Solidarietà e realizzato dall’Associazione ABìCì con il contributo dell’Agenzia Nazionale per i Giovani, prosegue con successo. A ricordarlo il gruppo dei giovani partecipanti che, dopo una serie di incontri con giovani disabili e il direttivo dell’ASMS (Associazione Sclerosi Multipla Sardegna) hanno concordato insieme la realizzazione di un evento di Gym Boxe inclusiva nella prossima stagione invernale.

Evento, ricordano i giovani partecipanti “che rappresenta il core del progetto e che prevede di coinvolgere giovani con disabilità per dare un messaggio di inclusione ai tanti che si sentono esclusi e/o tagliati fuori dalla pratica sportiva”.

LEGGI ANCHE:  Incendi in Sardegna. Arrestato un altro incendiario.

Nel dettaglio i giovani saranno al centro delle attività previste dal protocollo d’intesa, tra le quali la preparazione pre-pugilistica dei partecipanti, l’organizzazione di un incontro-dibattito con gli interventi di relatori impegnati nel campo medico e sportivo e l’organizzazione dell’evento di Gym Boxe.

“Siamo entusiasti – ricordano dall’Associazione ABìCì – che il progetto stia interessando portatori di interesse locale. Crediamo fortemente nel potere di cambiamento del protagonismo giovanile e della volontà dei giovani di lanciare un chiaro messaggio contro la stigmatizzazione delle persone disabili e creare nuove iniziative a sostegno dell’inclusione dei più vulnerabili”.

Foto di StockSnap da Pixabay