Le istituzioni UE e le prossime elezioni europee: on line il nuovo corso per giornalisti.

Sul portale dell’Ordine dei giornalisti è ora disponibile il nuovo corso di formazione “Istituzioni UE ed elezioni europee 2024” prodotto dall’Ufficio del Parlamento europeo in Italia, in collaborazione con l’ODG nazionale e il Centro italiano di studi superiori per la formazione e l’aggiornamento in giornalismo radiotelevisivo di Perugia.

Come funziona l’Unione europea e quali sono le competenze delle sue principali istituzioni? Come si vota a giugno e come vengono costituiti il nuovo Parlamento e la nuova Commissione europea? Dove trovare contatti, informazioni e materiale di copertura per un’informazione europea completa e documentata?

Il corso “Istituzioni UE ed elezioni europee 2024”, diviso in 3 moduli e del valore di 7 crediti non deontologici, è una guida chiara che mira a spiegare l’architettura dell’UE e il ruolo delle sue istituzioni, a illustrare i meccanismi alla base dei suoi iter democratici e a fornire ai giornalisti gli strumenti necessari per coprire le attività dell’UE e le questioni legate a un processo elettorale che ogni cinque anni coinvolge milioni di cittadini degli Stati membri.

LEGGI ANCHE:  La Commissione Ue propone nuove norme per migliorare il benessere degli animali.

Il corso, presentato da Valentina Parasecolo, coordinatrice delle relazioni media del Parlamento europeo in Italia, segue quello prodotto nel 2020, sempre in collaborazione con l’ODG nazionale e il Centro italiano di studi superiori per la formazione e l’aggiornamento in giornalismo radiotelevisivo di Perugia, sulla risposta europea alla crisi da Covid-19 e gli strumenti per contrastare la disinformazione. Quel primo ciclo formativo è stato seguito da oltre 15.000 giornalisti.

foto multimedia.europarl.europa.eu