La prima del Cagliari all’Unipol Domus.

Mancano ancora poche ore per la prima gara casalinga del Cagliari. Un battesimo di fuoco, vista la caratura dell’avversario, l’Inter di Simone Inzaghi. Squadra reduce dalla vittoria per 2-0 sul Monza nella prima giornata, mentre il Cagliari ha pareggiato 0-0 nel primo impegno contro il Torino.

Con quella di oggi saranno 85 le gare disputate in Serie A tra Inter e Cagliari. 42 le vittorie dei nerazzurri, 14 quelle dei sardi, mentre sono 28 i pareggi. 17 invece le gare vinte dall’Inter in trasferta. I nerazzurri inoltre arrivano da un filotto positivo, in cui hanno vinto sei delle ultime sette trasferte contro i rossoblù, tra cui le ultime tre.

LEGGI ANCHE:  Cagliari. I convocati per l'amichevole contro l'Augsburg.

L’Inter, per gli amanti dei numeri, è inoltre la squadra che ha segnato più gol in Serie A ai sardi: 145 in 84 incontri, con una media di 1.7 a partita.

Occhi puntati, perciò, sull’ex Nicolò Barella che, da quando gioca con la maglia nerazzurra, ha sempre sfoderato delle ottime prestazioni contro la sua ex squadra. Il centrocampista sardo ha fornito 4 assist vincenti nelle gare giocate contro i rossoblù. Contro nessun’altra avversaria ne conta così tanti: la classica legge dell’ex.

Per la difficile partita casalinga mister Ranieri ha convocato i portieri Radunovic, Aresti, Scuffet, i difensori Goldaniga, Dossena, Capradossi, Augello, Zappa, Obert, Di Pardo, i centrocampisti Nandez, Viola, Deiola, Prati, Jankto, Sulemana, Makoumbou, Azzi, Kourfalidis e gli attaccanti Oristanio, Pavoletti, Luvumbo, Shomurodov.

LEGGI ANCHE:  Cagliari: Contini in prestito all'Olbia.

foto Sardegnagol, riproduzione riservata