La Commissione conclude i negoziati per un accordo di associazione con Andorra e San Marino.

Maroš Šefčovič , vicepresidente esecutivo per il Green Deal europeo, le relazioni interistituzionali e la prospettiva, ha presentato oggi al Consiglio (Consiglio Affari generali) l’esito dei negoziati per un accordo di associazione tra UE, Andorra e San Marino.

L’accordo di associazione prevede la partecipazione di Andorra e San Marino al mercato interno dell’UE, nonché una cooperazione rafforzata in diversi settori d’azione. Il livello di accesso al mercato interno previsto sarà paragonabile a quello di cui godono Norvegia, Islanda e Liechtenstein nell’ambito dell’accordo sullo Spazio economico europeo.

Si tratta di un importante passo avanti che risponde direttamente, da un lato, all’obiettivo dell’UE di sviluppare relazioni privilegiate con i Paesi del suo vicinato, come indicato nell’articolo 8 del Trattato sull’Unione europea (Trattato UE), e, dall’altro, dall’altro, all’interesse dimostrato da questi due Paesi verso l’allacciamento di rapporti più stretti con l’UE.

LEGGI ANCHE:  Urpilainen in Africa per il lancio del piano d'azione dell'UE per la gioventù.