Istruzione, 4 milioni per i buoni libri e le borse di studio.

Dalla Giunta regionale della Sardegna, sono stati stanziati 4 milioni di euro a contrasto della povertà educativa e a sostegno del diritto allo studio. Risorse, fanno sapere dall’Esecutivo Solinas, che andranno alle famiglie con un ISEE non superiore a 14650 euro.

Ai comuni dell’Isola spetterà l’assegnazione delle risorse, indipendentemente dalla scuola frequentata, entro il limite massimo di euro 200 euro per ciascuna borsa. Gli enti locali, confermano dalla Giunta regionale, potranno eventualmente stanziare propri fondi aggiuntivi, fermo restando il limite massimo di 200 euro per ciascuna borsa. Inoltre verrà assegnata la fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo.

foto Sardegnagol riproduzione riservata

LEGGI ANCHE:  Coldiretti giovani: eletto il nuovo delegato regionale.