International Summer Week, Alessandra Zedda: “Buona pratica”.

Proseguono le attività inserite nel ricco programma dell’edizione 2022 dell’International Summer Week, il meeting interculturale estivo ideato dall’associazione cagliaritana TDM 2000, per promuovere la Sardegna tra i giovani di tutto il mondo. Annata, ricordano i promotori, animata dalla presenza di 160 partecipanti provenienti da Libano, Italia, Azerbaigian, Malta, Bulgaria, Francia, India, Perù, Germania, Armenia ,Lettonia, Lituania, Repubblica Ceca, Regno Unito, Ucraina, Polonia, Portogallo, Austria, Svezia, Spagna, Serbia, Ungheria, Iraq, Marocco, Argentina, Albania, Romania, Grecia, Slovacchia, Slovenia, Giordania, Arabia Saudita, Giappone, Kirgizistan, Iran, Russia, Lussemburgo, Croazia, Stati Uniti d’America, Kosovo, Estonia, Olanda, Uzbekistan, Bosnia Erzegovina.

Una buona pratica rimarcata dall’assessora regionale del Lavoro, Alessandra Zedda, durante il forum “Politiche giovanili e turismo”, tenutosi lo scorso martedì alla Manifattura Tabacchi di Cagliari: “Un appuntamento che si rinnova da oltre vent’anni, all’insegna della mobilità internazionale che mira ad agevolare lo scambio culturale, identitario, naturalistico ed archeologico della nostra terra e a mettere in vetrina le nostre eccellenze. Le relazioni tra i giovani – prosegue l’esponente della Giunta regionale – passano attraverso innovazione, nuove tecnologie e sistemi digitali e in un’era che li vede sempre più protagonisti dobbiamo aiutarli a potenziare le proprie competenze trovando il giusto connubio tra apprendimento e divertimento”.

LEGGI ANCHE:  Cagliari al via il servizio di trasporto nei centri vaccinali per anziani e fragili.

Una stagione impreziosita quest’anno anche dalla partecipazione della giovanissima cantante maltese Emma Muscat, nota al grande pubblico per la sua partecipazione all’Eurovision e alla trasmissione “Amici”.