Inciviltà a bordo del bus: donna arrestata a Cagliari.

Ieri gli Agenti della Squadra Volante sono intervenuti in viale Bonaria in soccorso di un autista del servizio di trasporto pubblico cittadino, che aveva segnalato, a bordo del bus della linea 5, la condotta incivile e violenta di una 42enne.

La donna, in particolare, aveva aggredito verbalmente e rivolto sputi ad un’altra passeggera, per il fatto di averla invitata ad abbassare il tono della voce durante una telefonata. A quel punto l’autista, vedendo che la situazione stava degenerando, ha chiesto aiuto alla Polizia, chiamando il 113. Anche all’arrivo degli operatori delle Volanti, la donna ha continuato ad assumere un atteggiamento aggressivo.

Gli agenti hanno tentato ripetutamente di portare la donna alla calma, anche per consentire la sua identificazione, chiedendole di esibire un documento, ma la stessa, rifiutandosi, si è scagliata  contro i poliziotti, cercando più volte di colpire uno di loro.

LEGGI ANCHE:  Cagliari: espulso e rientrato in Italia. Arrestato dalla Mobile.

Messa in sicurezza a bordo dell’auto di servizio, è stata condotta in Questura dove ha perseguito con l’atteggiamento violento, proferendo anche minacce nei confronti degli agenti.

La 42enne è stata quindi tratta in arresto per i reati di resistenza, violenza e minaccia a Pubblico Ufficiale, inoltre, è stata denunciata anche per interruzione di pubblico servizio.