Il Cagliari attende la capolista, Walter Mazzarri: “Le ultime due partite non devono farci perdere fiducia e certezze”.

All’Unipol Domus arriva il Milan. Un incontro in salita per i rossoblù visti i valori in campo nella prossima sfida di domenica: “Le grandi squadre ti puniscono al primo errore – ricorda il tecnico Mazzarri – e il Milan ha qualità e velocità per ripartire non appena sbagli qualcosa nella gestione della palla”. Da qui il monito dell’allenatore del Cagliari ai suoi giocatori: “Ci sarà bisogno di solidità, attenzione ed equilibri”.

Ma soprattutto di fiducia nelle proprie capacità, apparentemente smarritesi nelle ultime uscite in campionato dei sardi: “Le ultime due partite non devono farci perdere fiducia e certezze – prosegue Walter Mazzarri -. Abbiamo lavorato bene in settimana, è una partita nuova e dovremo riprendere il filo intrapreso fino alla gara di Torino. Sappiamo che devono andarti bene anche gli episodi. L’importante è creare occasioni e limare ciò che non ha funzionato contro Lazio e Spezia”.

LEGGI ANCHE:  PRADA Cup, INEOS accede alla finale.

In vista della gara di domenica, nell’attacco sardo, in coppia con Joao Pedro, potrebbe iniziare nuovamente Pereiro. A centrocampo dovrebbe rivedersi Marin con Deiola e Grassi. Nulla da fare per Daniele Baselli, risultato positivo al Covid-19. Sulle due fasce conferme per Bellanova e Dalbert e difesa con Goldaniga, Lovato e Carboni. In alternativa Altare.

foto Cagliari Calcio /Valerio Spano