Guerra in Ucraina: 100 milioni a titolo di aiuti di Stato per la Sardegna.

La Commissione Europea ha approvato un regime italiano da 100 milioni di euro per sostenere le imprese attive in Sardegna nel contesto della guerra della Russia contro l’Ucraina. Il regime è stato approvato nell’ambito del quadro temporaneo di crisi e transizione per gli aiuti di Stato , adottato dalla Commissione il 9 marzo 2023 per sostenere misure in settori fondamentali per accelerare la transizione verde e ridurre la dipendenza dal carburante. 

Il nuovo Framework modifica e proroga in parte il Temporary Crisis Framework , adottato il 23 marzo 2022 per consentire agli Stati membri di sostenere l’economia nel contesto dell’attuale crisi geopolitica, già modificato il 20 luglio 2022 e il 28 ottobre 2022 .

LEGGI ANCHE:  Iss: "In aumento epatiti A, B ed E". In calo solo la C.

Nell’ambito del regime, l’aiuto assumerà la forma di sovvenzioni dirette, garanzie o prestiti agevolati . La misura sarà aperta alle imprese attive in molti settori economici, anche se con una serie di eccezioni, come la produzione primaria di prodotti agricoli e il settore finanziario.

Lo scopo del regime è quello di porre rimedio alla carenza di liquidità cui sono confrontate le imprese ammissibili di tutte le dimensioni attive in Sardegna.