Gli Azeri in Italia manifestano a Montecitorio.

Il Consiglio di Coordinamento degli Azerbaigiani in Italia, organizzazione che rappresenta tutti gli azerbaigiani in Italia, ha organizzato una manifestazione a Piazza Montecitorio “per esprimere i propri sentimenti contro l’aggressione militare dell’Armenia contro l’Azerbaigain e le ultime provocazioni militari armene al confine di stato tra l’Armenia e l’Azerbaigian”.

“La manifestazione, a cui hanno partecipato un centinaio di cittadini azerbaigiani, ha avuto lo scopo anche di esprimere le condoglianze, solidarietà e vicinanza alle famiglie dei caduti azerbaigiani, che hanno dato la loro vita per proteggere la propria Patria, così come il sostegno all’esercito dell’Azerbaigian, impegnato nella difesa dell’integrità territoriale azerbaigiana” fanno sapere dal Consiglio di Coordinamento degli Azerbaigiani in Italia.

LEGGI ANCHE:  La risposta dell'Ambasciatore alla Comunità Armena in Italia.

Durante la manifestazione i partecipanti hanno chiesto alla comunità internazionale, inclusi il Governo e il Parlamento d’Italia, di “valutare e condannare fermamente le provocazioni dell’Armenia e costringere questo Paese ad abbandonare la sua politica di aggressione contro l’Azerbaigian”.

“E’ l’atteggiamento armeno a costituire una minaccia alla stabilità e alla sicurezza nella regione del Caucaso del Sud, così come alla fornitura continua di energia verso l’Europa, in particolare l’Italia”, si legge nella nota del Consiglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.