Ferrovia Nùoro-Macomer, Franco Mula: “Cedere tratta alle Ferrovie dello Stato”.

Colmare il gap dei trasporti ferroviari che, allo stato dell’arte, vede il capoluogo nuorese ancora tagliato fuori dalla rete ferroviaria nazionale. “La vecchia ferrovia a scartamento ridotto che collega Nùoro a Macomer – dichiara il capogruppo del Psd’Az Franco Mula – rappresenta un retaggio del Regio Parlamento Italiano quando il Presidente del Consiglio era De Pretis. Ora l’Europa e il PNRR impongono che i canoni di una mobilità sostenibile siano rivisti in base alla missione 3 – Infrastrutture per una mobilità sostenibile – chiaramente mirata ad investimenti con particolare attenzione ai territori meno collegati, per colmare il divario tra nord e sud e tra aree urbane, interne e rurali del Paese. Un messaggio – prosegue l’esponente sardista – che non lascia spazio a fraintendimenti”.

LEGGI ANCHE:  Abbanoa, Desirè Manca: "Assunzioni dubbie".

Da qui la necessità, per il consigliere di maggioranza, di procedere alla cessione della tratta alle Ferrovie dello Stato “affinché si possa adeguare la linea dei 50 chilometri che uniscono le due stazioni, agli standard moderni dello scartamento ordinario liberando la provincia da un isolamento durato 125 anni”.

foto Sardegnagol riproduzione riservata