Evade dai domiciliari con una busta di stupefacenti. Arrestato 23enne cagliaritano.

Ieri notte un equipaggio della Squadra Volante, mentre transitava in Viale Sant’Avendrace, ha fermato e identificato un 23enne cagliaritano, Emanuele Giuseppe Pinna, già noto alle Forze di Polizia per i suoi precedenti per spaccio di sostanze stupefacenti.

Inoltre dal mese di febbraio il giovane è risultato essere sottoposto alla misura degli arresti domiciliari. Un obbligo che non ha certo limitato il 23enne nel proseguimento della sua attività, come confermato dal materiale ritrovato durante il fermo: due bilancini di precisione, diverso materiale atto al confezionamento della sostanza stupefacente e circa 50 grammi di marjuana, il tutto all’interno della busta di plastica che teneva con sé.

LEGGI ANCHE:  Degrado cittadino, Truzzu scrive al Prefetto Tomao.

Dopo le procedure di rito, Pinna è stato tratto in arresto per evasione e detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio e riaccompagnato presso il proprio domicilio in attesa dell’udienza direttissima prevista per questa mattina.