Evade dai domiciliari. Arrestato 55enne cagliaritano.

Nelle prime ore del giorno, gli Agenti della Squadra Volante, hanno riconosciuto, mentre percorreva via Manno con due buste in mano, Osvaldo Olla, 55enne cagliaritano, sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.

I beni sequestrati.

Dagli accertamenti compiuti i poliziotti hanno potuto constatare che durante la sua irreperibilità, il 55enne si è reso responsabile del danneggiamento di un pannello di plexiglass e del furto del registratore di cassa di un ristorante del centro. Nel corso del fermo, Olla è stato trovato in possesso di diversi oggetti di cui non ha saputo dare spiegazioni valide, tra i quali alcuni acquistati con un bancomat trovato all’interno di una borsetta sottratta da un’autovettura.

LEGGI ANCHE:  Vìola il coprifuoco. In carcere una 28enne.

Al termine degli accertamenti il 55enne è stato tratto in arresto per il reato di evasione e denunciato per i reati di ricettazione, furto aggravato, nonché per possesso ingiustificato di chiave alterate e grimaldelli.