Elezioni amministrative. I sindaci eletti e le prossime sfide del secondo turno.

A poche ore dalla fine delle operazioni di scrutinio delle ultime elezioni amministrative emerge senza ombra di dubbio il quadro dei vincitori e degli sconfitti. Tra i vincitori spicca il partito dei Riformatori, che trova nella riconferma della sindaca di Sestu, Maria Paola Secci, il risultato più rotondo. Tra i vinti, il Partito Democratico che a Nuoro e Quartu Sant’Elena porta a casa il peggior risultato, e, ancora, il Movimento 5 Stelle, uscito malconcio dalle principali sfide regionali, a partire dalla corsa per il ballottaggio al secondo turno nel Comune di Porto Torres (amministrato nell’ultimo mandato dal grillino Sean Wheeler) con Sebastiano Sassu, e che registra bassissimi consensi anche nelle sfide a Quartu Sant’Elena con Guido Sbandi (fermo al 3,32%, pari a 982 voti) e Alessandro Murgia, fanalino di coda nella corsa alla carica di primo cittadino di Nuoro con 1068 voti (6,08%).

Occasione mancata anche per Christian Stevelli del Partito Sardo d’Azione e candidato sindaco del Comune di Quartu Sant’Elena, che al primo turno non riesce ad andare oltre il 44% e che, con molta probabilità, potrebbe non superare l’insidiosa sfida del secondo turno vista la ricomposizione del centrosinistra al secondo turno con l’asse Milia-Piludu, quest’ultimo costretto a vestire i panni del grande sconfitto della corsa alla carica di sindaco del terzo comune della Sardegna per numero di abitanti.

Christian Stevelli, foto Facebook/ChristianStevelli

Stessa analisi, seppur su schieramenti diversi, si potrebbe fare per il Comune di Nuoro, dove l’uscente Andrea Soddu si conferma ‘Ras’ del capoluogo di provincia con il 28,84% dei voti, davanti al candidato del centrodestra Pietro Sanna fermo al 24,36%.

LEGGI ANCHE:  Amministrative di giugno. I candidati della Lega a Cagliari e Alghero.

Una competizione elettorale dove, in vista del secondo turno, è facilmente prevedibile un certo dinamismo nella corsa alla conquista dei voti in dote agli altri candidati: Lisetta Bidoni, Ciriaco Offeddu, Francesco Guccini e Alessandro Murgia (M5S). Nessuna sorpresa, invece, per Carlo Prevosto che ieri ha fatto il suo formale endorsement al candidato Soddu.

Si chiudono, invece, al primo turno delle amministrative la quasi totalità delle sfide elettorali. I nuovi primi cittadini del Cagliaritano: Francesca Fadda (Maracalagonis) Gian Luigi Puddu (Settimo San Pietro) Giacomo Porcu (Uta) Marina Madeddu (Villa San Pietro). Nel Sud Sardegna: Andrea Concas (Arbus) Gianfranco Frongia (Ballao) Michele Zucca (Barumini) Simone Monni (Burcei) Ivan Piras (Dolianova) Maria Concetta Spada (Domus De Maria) Eugenio Lai (Escolca) Andra Pisanu (Giba) Emanuela Guggeri (Goni) Andrea Floris (Gonnosfanadiga) Antonello Cappai (Guamaggiore) Giuseppe De Fanti (Guspini) Italo Carrucciu (Lunamatrona) Umberto Oppus (Mandas) Luisa Murru (Monastir) Salvatore Piu (Muravera) Sasha Sais (Musei) Stefano Anni (Nuraminis) Antonello Atzeni (Nurri) Alessandro Boi (Orroli) Maria Carmela Lecca (Ortacesus) Riccardo Sanna (Pabillonis) Mariano Cogotti (Piscinas) Barbara Laconi (Sadali) Albino Porru (San Basilio) Alberto Urpi (Sanluri) Massimo Impera (Santadi) Andrea Fenu (Segariu) Maurizio Cuccu (Serdiana) Enrico Murgia (Seulo) Marco Pisanu (Siddi) Antonio Forci (Silius) Massimiliano Garau (Suelli) Emanuele Pes (Tratalias) Andrea Locci (Tuili) Emidio Contini (Ussana) Marco Sideri (Ussaramanna) Debora Porrà (Villamassargia) Matteo Castangia (Villanovafranca) Sandro Porcu (Villaputzu). Non raggiunge il quorum Valentino Argiolas a Villanova Tulo. Nel Nuorese: Angelo Ivano Stocchino (Arzana) Alessandro Corona (Atzara) Benedetto Pitzeri (Austis) Silvia Cadeddu (Birori) Francesco Caggiari (Bortigali) Giovanni Melis (Desulo) Vitale Pili (Elini) Sergio Lorrai (Gairo) Salvatore Lai (Gavoi) Giampietro Murru (Ilbono) Luigi Cadau (Lei) Gianfranco Lecca (Loceri) Antonella Canu (Lodè) Luciano Barone (Mamoiada) Rita Zaru (Noragugume) Francesco Columbu (Ollolai) Maria Maddalena Agus (Olzai) Luca Monne (Onifai) Antonio Doneddu (Osidda) Franco Saba (Ottana) Salvatore Ruiu (Posada) Pietro Zedda (Tiana) Pierpaolo Sau (Tonara) Martino Sanna (Torpè) Ennio Arba (Urzulei) Francesco Usai (Ussassai). Ad Aritzo il candidato sindaco Gualtiero Mameli non raggiunge il quorum.

LEGGI ANCHE:  'Sardi e Sicuri'. Entra nel vivo la seconda fase nel nuorese.

Nell’Oristanese: Patrizia Carta (Abbasanta) Antonio Pili (Allai) Manuela Pintus (Arborea) Giuseppe Minnei (Assolo) Gionata Petza (Asuni) Mauro Cau (Baressa) Ilaria Sedda (Bidonì) Giovanni Orrù (Busachi) Raffaele Pilloni (Curcuris) Giovanni Antonio Zucca (Flussio) Serafino Pischedda (Fordongianus) Stefano Licheri (Ghilarza) Ignazio Peis (Gonnosnò) Maria Abis (Gonnostramatza) Salvatore Argiolas (Laconi) Ennio Vacca (Masullas) Donato Cau (Mogoro) Salvatore Salis (Montresta) Salvatore Cau (Neoneli) Matteo Manca (Norbello) Renzo Ponti (Nurachi) Emanuele Cadoni (Palmas Arborea) Alessia Valente (Pau) Domenico Gallus (Paulilatino) Basilio Patta (Samugheo) Davide Fanari (San Nicolo d’Arcidano) Luigi Tedeschi (San Vero Milis) Andrea Casu (Santa Giusta) Diego Loi (Santu Lussurgiu) Giambattista Ledda (Sennariolo) Davide Dessì (Siamaggiore) Raimondo Deidda (Siapiccia) Giacomo Obinu (Simaxis) Massimo Falchi (Suni) Danilo Cossu (Ula Tirso) Fabrizio Cao (Usellus) Fabiano Frongia (Villa Sant’Antonio) Margherita Camedda (Villanova Truschedu) Claudio Pinna (Zeddiani). A Tadasuni Mauro Porcu non raggiunge il quorum per l’elezione a primo cittadino.

LEGGI ANCHE:  Agricoltura in Sardegna, Gianfranco Satta: "L'assessore Murgia ha disertato l'incontro in commissione".

Nel Sassarese i nuovi sindaci eletti sono: Nicola Muzzu (Aggius) Andrea Nieddu (Berchidda) Roberto Marras (Bessude) Giovanni Carta (Bonnanaro) Nicolò Saba (Bortigiadas) Ivo Nieddu (Bottida) Massimo Satta (Buddusò) Daniele Arca (Bultei) Leonardo Tilocca (Burgos) Sabrina Sassu (Cossoine) Gian Mario Chessa (Giave) Franco Campus (Ittireddu) Antonio Sau (Ittiri) Fabio Lai (La Maddalena) Massimiliano Manca (Laerru) Agostino Pirredda (Luogosanto) Paolo Chessa (Mara) Emanuele Mutzu (Monti) Antonio Mellino (Nule) Antonello Cabaiu (Nulvi) Roberto Carta (Oschiri) Giovanni Ligios (Osilo) Pasquale Lubinu (Ossi) Antonello Idini (Padru) Angelo Sini (Pattada) Giovanni Filiziu (Perfugas) Carlo Sotgiu (Ploaghe) Mariano Soro (Pozzomaggiore) Lucia Catte (Romana) Rita Deretta (San Teodoro) Carlo Viti (Sant’Antonio di Gallura) Nadia Matta (Santa Teresa di Gallura) Giovanni Porcheddu (Siligo) Giovanni Giannetto (Tempo Pausania) Luca Ruzzu (Tergu) Gianfranco Soletta (Thiesi) Antonio Brundu (Usini) Marco Muretti (Valledoria) Gavino Oggiano (Viddalba) Vincenzo Ligios (Villanova Monteleone).

Foto Attilios , commons wikipedia