Edilizia scolastica, pubblicato il bando per la riqualificazione degli edifici in Sardegna.

Al via il bando per le scuole sarde finanziato, con una dotazione finanziaria di oltre 24 milioni di euro, nell’ambito del Piano Nazionale di Riforma e Resilienza per la realizzazione di interventi per la messa in sicurezza e la riqualificazione delle scuole. 

L’avviso, in scadenza il prossimo 10 febbraio, andrà a sostenere le misure per l’efficientamento energetico e la riqualificazione degli istituti. Alle risorse previste nel bando (gestito direttamente dalla Regione), andranno ad aggiungersi i fondi stanziati per l’edilizia scolastica in Sardegna da parte del Governo Draghi che, di fatto, porteranno a 141 milioni di euro il budget disponibile..

“Abbiamo previsto, dice l’assessore alla Pubblica Istruzione Andrea Biancareddu, una premialità specifica per i progetti inerenti edifici localizzati in aree montane o svantaggiate e per gli edifici che ospitano scuole con alti tassi di disagio. Sappiamo – prosegue l’esponente della Giunta Solinas – che queste problematiche, insieme al dramma degli abbandoni scolastici, non si risolvono solo con la realizzazione di edifici di qualità, ma certamente seguire le lezioni in aule ben illuminate, con una buona circolazione dell’aria, con un buon confort termico e acustico, ha effetti positivi sugli apprendimenti e accresce la serenità degli alunni. Proseguiamo, pertanto, il percorso per realizzare ambienti scolastici di qualità”. 

LEGGI ANCHE:  Cresce d'intensità lo scontro tra l'Associazione degli Editori Sardi e l'assessorato alla Cultura.

foto Sardegnagol riproduzione riservata