“È inutile a dire!”: Jacopo Cullin in scena a Carbonia.

C’è Carbonia sulla strada della fortunata tournée di “È inutile a dire!”, lo spettacolo di JacopoCullin. Venerdì 7 e sabato 8 giugno (con orario di inizio rispettivamente alle ore 21 e 17:30) l’attore e regista cagliaritano andrà in scena, dunque, sul palcoscenico del Teatro Centrale di Carbonia.

“Il pubblico ha risposto immediatamente e i biglietti sono finiti nel giro di mezz’ora. Mi sembra incredibile! Una delle mie primissime esibizioni è stata proprio a Carbonia e non vedo l’ora di tornarci, sono sempre stato accolto con grande affetto”.

Come sempre, Cullin sarà affiancato dall’attore, Gabriele Cossu, con le musiche del trio guidato da Matteo Gallus al violino, con Riccardo Sanna alla fisarmonica e Andrea Lai al contrabbasso.

LEGGI ANCHE:  Coronavirus: 5 milioni per fornitori di beni e servizi per lo spettacolo.

“È inutile a dire!” nasce nella seconda metà del 2018 dalla penna di Cullin, con la precisa volontà di esplorare e approfondire con sottile ironia e raffinata comicità le dinamiche relazionali che caratterizzano il nostro tempo. Attraverso le poetiche e argute visioni di tre dei suoi storici personaggi (Signor Tonino, Salvatore Pilloni e Angioletto Biddi ‘e Proccu), l’autore evidenzia problemi e fragilità della attuale società, dominata dalla precarietà delle relazioni e dalla costante crisi esistenziale che pervade l’essere umano.

foto Damiano Picciau