Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com Débâcle all'Unipol Domus. Cagliari in partita fino al 55'. - Sardegnagol

Débâcle all’Unipol Domus. Cagliari in partita fino al 55′.

Cade all’Unipol Domus il Cagliari di Semplici: 90′ dove ha prevalso la caparbietà del Genoa, mai rassegnatosi nonostante il doppio svantaggio e, ancora, trainato dalla doppietta di Mohamed Salim Fares. Un 3-2 dalle tantissime emozioni, positive, questa volta, solo per Davide Ballardini e la sua squadra.

Partita iniziata con la difesa a tre con Walukiewicz, Ceppitelli e Carboni, a centrocampo Zappa, Marin, Deiola, Grassi e Dalbert, in avanti Joao Pedro e Keita, preferito a Pavoletti alle prese con problemi alla schiena.

Subito pressing alto del Genoa a disturbare la costruzione della manovra del Cagliari. All’8′ Dalbert affonda sulla sinistra, cross a mezza altezza, Zappa non riesce a coordinarsi per la battuta al volo.

Al 12′ su lancio a lunga gittata di Walukiewicz, Joao Pedro elude la difesa genoana, stop a seguire, dribbling su Sirigu e pallone depositato in rete, ma gol annullato.

Gioca bene il Cagliari e al quarto d’ora una serie di tocchi porta Marin al limite dell’area, appoggio per Keita, che viene steso da Sabelli. Rigore indiscutibile per Pairetto, trasformato da Joao Pedro.

Risposta degli ospiti con Destro al 25′, servito da Criscito dal limite: Cragno è attento a precedere l’attaccante genoano in due tempi.

Nella ripresa Ballardini ridisegna il Genoa con gli inserimenti di Vanheusden, Fares e Kallon per Biraschi, Sabelli e Sturaro. Un cambio anche per Semplici, con Caceres che rileva Walukiewicz. Al 54′ seconda sostituzione da parte di Semplici: Nandez al posto di Grassi.

Passano due minuti e il Cagliari raddoppia: angolo di Marin, stacca imperioso Ceppitelli e di testa gira alle spalle di Sirigu.

Ma il tempo per i festeggiamenti dura poco e al 59′ gli ospiti accorciano le distanze con Destro, servito da un perfetto cross di Andrea Cambiaso.

Entra anche Ekuban per Pandev nel Genoa. Semplici risponde con una doppia sostituzione: Farias per Keita e Bellanova al posto di Zappa.

Il Genoa cresce alla distanza e al 69′ trova il pareggio. Ad innescare l’azione sempre Cambiaso, questa volta da calcio d’angolo, che pesca in area Fares che insacca nell’angolo lontano.

Sempre la coppia Cambiaso-Fares al 78′ sarà protagonista del 3 sigillo genoano. Semplici prova le ultime soluzioni per acciuffare il pareggio. Dentro Pereiro per Carboni, il Cagliari passa a quattro dietro. Nel Genoa, Behrami sostituisce Destro.

All’89’ Kallon fila via davanti a Cragno, fortunatamente il tiro dell’attaccante genoano si perde a lato. Dalla parte opposta, Joao Pedro prova una rovesciata respinta dal corpo di Maksimovic, riprende Marin, destro da fuori area, alto di poco.

Nel finale l’occasione del pareggio: errore di Cambiaso che di testa serve involontariamente Joao Pedro solo davanti a Sirigu, tiro alto. E’ l’ultimo palpito di una partita che di emozioni ne ha riservate tantissime: il Cagliari rimane a 1 punto in classifica.

Nel post partita il commento del tecnico Leonardo Semplici: “Avevamo tante assenze, alcuni giocatori non erano nelle migliori condizioni, i nazionali sono rientrati dal Sud America soltanto ieri; anche chi è subentrato aveva nelle gambe troppe partite e pochi allenamenti, non ha potuto dare il consueto apporto. La formazione è stata dettata dalla situazione contingente. Aggiungiamoci che ho dovuto rinunciare in partenza anche a Pavoletti, bloccato all’ultimo da una lombalgia, e nel corso della partita si è fatto male Walukiewicz (fastidio alla caviglia sinistra): ho dovuto inserire Caceres, che era alla prima gara con noi. Sicuramente è una sconfitta amara per come è maturata”.

Cagliari-Genoa 2-3

Cagliari (3-5-2): Cragno; Walukiewicz (1′ s.t Caceres), Ceppitelli, Carboni (37′ s.t Pereiro); Zappa (19′ s.t Bellanova), Marin, Deiola, Grassi (9′ s.t Nandez), Dalbert; Joao Pedro, Keita Baldé (19’s.t Farias). All.: Semplici.

Genoa (3-5-2): Sirigu; Maksimovic, Biraschi (1′ s.t Vanheusden), Criscito; Sabelli (1′ s.t Kallon), Sturaro (1′ s.t Fares), Rovella, Tourè, Cambiaso, Destro (38′ s.t Behrami), Pandev (14′ s.t Ekuban). All.: Ballardini.

Marcatori: 16′ p.t rig Joao Pedro (C), 11′ s.t Ceppitelli (C), 14′ s.t Destro (G), 24′ e 33′ s.t Fares (G).

Assist: 11′ s.t Marin (C), 14′ e 33′ s.t Cambiaso (G), 24′ s.t Rovella (G).

Arbitro: Luca Pairetto di Nichelino.

Ammoniti: 11′ p.t Biraschi (G), 15′ p.t Sabelli (G), 35′ p.t Ceppitelli (C), 13′ s.t Kallon (G), 17′ s.t Joao Pedro (C).

Foto Cagliari Calcio