Consiglio regionale: 100 nuove assunzioni dalle graduatorie Laore e Aspal.

Oggi, nel corso dell’audizione nella Seconda commissione del Consiglio regionale, l’assessora del Personale, Valeria Satta, ha annunciato lo scorrimento delle graduatorie degli idonei del concorso Laore e di quella dell’Aspal: cento nuove assunzioni, alle quali si aggiungono le stabilizzazioni nell’agenzia Sardegna Ricerche e in Agris, decise grazie alla cessione della capacità assunzionale della Regione ed a un nuovo stanziamento in favore di Agris previsto nella “Omnibus 2”.

“Continueremo però con l’espletamento dei concorsi – ha dichiarato l’assessora – e garantiremo il giusto equilibrio tra le chiamate attraverso lo scorrimento delle graduatorie e quelle fatte con il ricorso alle procedure concorsuali”.

L’assessora Satta ha quindi informato i commissari del parlamentino del Lavoro dell’incontro in programma nella giornata di domani (venerdì 29 aprile) con i sindacati, per la concertazione del piano triennale del fabbisogno del personale. Il piano che, per l’anno in corso, prevede circa 400 posti, tra amministrazione e corpo forestale  (282 sono però già le assunzioni già fatte), potrà poi essere presentato per l’approvazione in Giunta.

LEGGI ANCHE:  XIII Reparto mobile della Sardegna, Lucia Scanu: "Situazione precaria per gli agenti".