Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com Concorso Giustizia, Daniele Cocco: "Riconoscere tirocinio svolto dai giovani laureati sardi". - Sardegnagol

Concorso Giustizia, Daniele Cocco: “Riconoscere tirocinio svolto dai giovani laureati sardi”.

Questa mattina il Consigliere regionale del Gruppo Liberi e Uguali Sardigna Daniele Cocco, ha inviato una lettera alla Ministra della Giustizia Marta Cartabia, per chiedere il riconoscimento del tirocinio svolto dai giovani laureati sardi presso gli uffici giudiziari del distretto della Corte d’Appello di Cagliari, nei concorsi pubblici per il reclutamento di personale banditi dal Ministero della giustizia.

“Nel dicembre del 2018 – scrive Cocco – la Regione Autonoma della Sardegna, tramite l’ASPAL, e la Corte d’Appello di Cagliari hanno siglato un accordo per l’attivazione di una collaborazione per la realizzazione di tirocini nell’ambito amministrativo e gestionale dell’attività giudiziaria presso gli uffici di Cagliari, Sassari, Nuoro, Oristano e Tempio Pausania. Nel mese di agosto 2021 – prosegue l’esponente della minoranza – il Ministero della Giustizia ha bandito un concorso pubblico, per titoli ed esami, per il reclutamento di 8171 unità di personale da inquadrare con il profilo di addetto all’Ufficio per il processo, attribuendo un punteggio aggiuntivo solamente ai tirocini svolti presso gli uffici giudiziari ai sensi del DL 21 giugno 2013 ed escludendo, di fatto, il tirocinio svolto dai giovani laureati sardi presso gli uffici giudiziari del distretto della Corte d’Appello di Cagliari”.

Da qui la richiesta alla ministra Cartabia, affinché venga riconosciuto il punteggio per il tirocinio svolto presso gli uffici giudiziari della Sardegna.

foto Sardegnagol riproduzione riservata