Comunità terapeutiche, Carla Cuccu: “Aggiornare rette giornaliere”.

Aumentare le rette giornaliere per le comunità terapeutiche della Sardegna. E’ quanto chiesto oggi dalla consigliera regionale di idea Sardegna, Carla Cuccu, firmataria di una interrogazione per sollecitare la Giunta Solinas ad intervenire sull’aggiornamento dei tariffari per le prestazioni svolte in regime di accreditamento: “La denuncia delle comunità terapeutiche della Sardegna non può lasciare indifferente il mondo politico e le Istituzioni, per l’attività fondamentale e preziosa che hanno svolto e svolgono da decenni, spesso colmando colpevoli carenze del sistema socio sanitario pubblico”.

“Le Comunità terapeutiche – conclude la Cuccu – accolgono persone con problemi di dipendenza da droghe, alcol, gioco d’azzardo, persone con disturbi mentali, detenuti con misure alternative al carcere e in 35 anni di attività hanno accolto e curato oltre 30mila persone. La chiusura, anche solo di una di queste Comunità, deve essere scongiurata e non si può consentire che persone fragili e le loro famiglie si ritrovino senza assistenza”.

LEGGI ANCHE:  Carla Cuccu: "Cambiare passo sulle politiche linguistiche".