Cagliari: un francobollo del MiSE per il centenario

Nonostante l’emergenza sanitaria e la sospensione dei campionati di calcio, il giorno del Centenario della fondazione del Cagliari Calcio ha avuto la sua celebrazione, grazie alla presentazione del francobollo emesso dal Ministero dello Sviluppo Economico e creato da Poste Italiane proprio per ricordare l’importante ricorrenza sportiva ma anche identitaria.

Un evento importante al quale non potevano mancare il Sindaco di Cagliari Paolo Truzzu e il Presidente del Cagliari Calcio, Tommso Giulini, che oggi, insieme al Direttore di Poste Italiane Sud- Sardegna Marcello Lepuri, hanno impresso simbolicamente il timbro sullo speciale francobollo, coniato appositamente per l’occasione del centenario della squadra sarda.

Una giornata che ha registrato anche la partecipazione di tantissimi tifosi del Cagliari, intervenuti per dare il proprio ‘colorito’ contributo durante la celebrazione del Centenario della squadra. Una data imperdibile per gli amanti del club.

LEGGI ANCHE:  Coach Pozzecco presenta la sfida con la Fortitudo Bologna.

Entusiasta e risoluto, dopo mesi di sospensione delle attività sportive, il Presidente del Cagliari Tommaso Giulini: “Ripartiamo dagli stessi valori di quegli amici che 100 anni fa decisero di creare il Cagliari. La voglia di ripartire è motivo di forza e di consapevolezza per tutto il club. Cercheremo di mantenere il Cagliari tra le società più importanti della Serie A, nonostante le grandi perdite subite negli ultimi mesi a causa dell’emergenza”.

Tommaso Giulini, foto SardegnagolUno stop imposto dall’emergenza Covid-19 che ha costretto al silenzio , negli ultimi 3 mesi, uno dei beni identitari della Sardegna, come ricordato dal ‘padrone di casa’, il sindaco Paolo Truzzu: “Oggi celebriamo i 100 anni della squadra alla quale è fortemente legata la Città di Cagliari e tutto il popolo sardo. Per me è una doppia gioa ospitare questa celebrazione in comune, sia come sindaco della città che come tifoso del Cagliari. La squadra non è solo tifo, ma un fatto di appartenenza, qualcosa di antropologico, di popolare, che unisce identità, modi di vivere e stili di comportamento”.

LEGGI ANCHE:  Cagliari: presentata l'edizione 2022 dei mercatini di Natale.

Il francobollo avrà una tiratura di quattrocentomila esemplari ed è stato realizzato graficamente dal Cagliari Calcio S.p.A. e ottimizzato dal Centro Filatelico della Direzione Operativa dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A.

Foto Sardegnagol, riproduzione riservata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.