Cagliari, in arrivo 60 giovani ucraini.

Oggi, alle 12.30, nel piazzale Marco Polo a Cagliari, arriveranno circa 60 profughi ucraini, prevalentemente ragazzi e ragazze, tra i 3 e i 17 anni, accompagnati dalle rispettive madri. Ad ospitarli saranno prevalentemente parenti o conoscenti che già vivono in Sardegna.

“La macchina organizzativa della Regione – ha ricordato Gianni Chessa, assessore regionale al Turismo – si sta adoperando con tutte le forze per sostenere chi, vittima di una pesante emergenza bellica, ha bisogno di serenità e assistenza. Nella speranza che la diplomazia, al più presto, possa mettere fine al conflitto”.

LEGGI ANCHE:  “Voci dalla Laguna”, la mostra fotografica sulla Laguna di Santa Gilla. Intervista all’autrice Marina Federica Patteri.