Bilancio. La commissione approva il Dl 231, 232 e 233.

La commissione Bilancio ha approvato i disegni di legge 231 (rendiconto 2019 e consolidato), 232 (assestamento di bilancio) e 233 (autorizzazione all’esercizio provvisorio).

Nel corso dei lavori della commissione i consiglieri Massimo Zedda e Cesare Moriconi, hanno chiesto di coinvolgere i portatori di interesse nel Recovery Plan della Sardegna, che prevede investimenti per 7.6 miliardi di euro.

L’opposizione, ancora, ha chiesto la presenza in Aula dell’assessore della Sanità Mario Nieddu, sostenendo la necessità di rinviare, in piena pandemia, l’entrata in vigore della riforma sanitaria. Sul problema, l’assessore della Programmazione Giuseppe Fasolino ha ricordato che la decisione di inserire una parte dedicata alla Sanità all’interno del disegno di legge di assestamento, era stata assunta a suo tempo da tutti i capigruppo.

LEGGI ANCHE:  Indennità negate ai sanitari, Alessandro Solinas: "Riconoscere quanto previsto dal CCNL".