BEST. Nasce la prima rete sarda di bike hotel.

La rete BEST
La rete BEST

E’ nata la prima rete di bike-hotel per il ciclo turismo in Sardegna. Si chiama BEST (Biking Experience Sardinia Tourism) e mette insieme sedici hotel, fra i quali due alberghi diffusi, un agriturismo, tre società di noleggio bike ed escursioni, un tour operator, una società di trasporti e tre cantine di vini.

Le 25 imprese, spiegano i promotori, appartengono a 14 comuni* e tra i punti di forza la capacità di creare un legame con il settore agricolo grazie alla presenza nella rete di tre cantine, espressione con i loro prodotti DOC di tre differenti territori: Alghero e il Torbato, la Planargia con la Malvasia, Oristano e la Vernaccia. Tre bianchi da valorizzare con il cicloturismo, si tratta del fenomeno Bike- Food&Wine che vede anche il coinvolgimento del Consorzio del Pecorino Romano di Macomer presente nei mercati di Stati Uniti e Canada. Territori sempre più interessati all’offerta cicloturistica della Sardegna.

LEGGI ANCHE:  Andrea Biancareddu: "4 milioni per il cinema in Sardegna".

*Alghero, Bosa, Cabras, Castelsardo, Oristano, Porto Torres, Stintino Tresnuraghes e Villanova Monteleone, Guspini, Macomer, Santu Lussurgiu, Ulà Tirso e Sassari.