Autismo, Sassari si illumina di blu.

Sensibilizzare la comunità sui disturbi dello spettro autistico. Questo l’obiettivo dell’Angsa Sassari, promotrice, il prossimo 2 aprile, di una serie di iniziative per la Giornata Mondiale della Consapevolezza dell’Autismo.

Per l’occasione i monumenti di molte città italiane e del mondo saranno illuminati di blu, il colore dell’autismo. A Sassari saranno illuminati il palazzo Ducale sede del Comune di Sassari, il palazzo Bompiani sede della Direzione generale dell’AOU di Sassari, la Chiesa del Rosario del Comune di Osilo e il palazzo Baronale del Comune di Sorso.  

Autismo, il 2 aprile anche Sassari si illumina di blu

Oltre all’illuminazione dei monumenti sono inoltre previste diverse iniziative rivolte ai ragazzi, a partire da “Raccontiamo l’autismo”, rivolta a tutte le scuole di ogni ordine e grado, compresi i nidi d’infanzia, con lo scopo di affrontare le tematiche di inclusione e di conoscenza del disturbo dello spettro autistico. Ancora, le iniziative “Per un calcio inclusivo”, con lo scopo di includere i ragazzi con disturbo dello spettro autistico nelle squadre della società Don Bosco, la “Pasqua solidale”, che prevede la donazione delle uova di Pasqua a ciascuno dei piccoli pazienti della Neuropsichiatria infantile dell’AOU di Sassari, “Biciclette dell’abbraccio”, nel pomeriggio del 2 aprile, che prevede una biciclettata con l’ausilio di biciclette costruite ad hoc per le persone con disturbo dello spettro autistico e, infine, il “Basket Blue-Day: un canestro per l’autismo”, che vedrà la partecipazione della Dinamo Banco di Sardegna e la Fondazione Dinamo.

LEGGI ANCHE:  Autismo. L'Aeroporto di Cagliari diventa più accessibile per i passeggeri.