Armamenti: altri 100 milioni di dollari al Governo Zelensky.

Il Dipartimento della Difesa degli Statu Uniti d’America (DoD), ha impegnato ulteriori 100 milioni di dollari per l’assistenza militare all’Ucraina. “Questo ultimo pacchetto – si legge nella nota del Pentagono – soddisferà le esigenze critiche dell’Ucraina nella lotta contro la Russia”.

A comporre il nuovo arsenale 18 obici da 155 mm, 18 veicoli tattici per il traino degli obici, 3 radar AN/TPQ-36 e, infine, attrezzature da campo e altre forniture logistiche.

Risorse importanti che portano a oltre 4,6 miliardi di euro la dotazione militare offerta dagli Stati Uniti all’Ucraina dall’inizio dell’Amministrazione Biden, mentre, contando anche i finanziamenti erogati dal 2014, gli impegni ammontano a circa 6,6 miliardi di dollari.

LEGGI ANCHE:  Crisi in Ucraina, Spezia e Cagliari Calcio insieme per la vita dei bambini e delle bambine.

foto Dipartimento della Difesa americano /Army Maj. Robert Fellingham