Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com Aou Sassari: "Vaccinati tutti i dipendenti". - Sardegnagol

Aou Sassari: “Vaccinati tutti i dipendenti”.

Si è conclusa la somministrazione della prima dose di vaccino al personale dipendente dell’Azienda ospedaliero universitaria di Sassari (compresi i medici specializzandi) e ai dipendenti delle ditte esterne che lavorano nelle strutture ospedaliere cittadine, per un totale di oltre 3.600 persone.

In totale l’Aou di Sassari ha ricevuto, in tre consegne distinte, 7 confezioni da 195 flaconi per un totale di 1365, pari a 8.190 dosi utili per le due somministrazioni. 200 flaconi sono stati prestati all’Ats Sardegna per le esigenze di vaccinazione.

Ingresso centro vaccinazioni Aou Sassari.

Questi i numeri della campagna di vaccinazione contro il Covid-19 dell’Aou Sassari, iniziata lo scorso 4 gennaio.

Le quattro equipe vaccinali, formate da un medico, due infermieri e un ausiliare, hanno lavorato alacremente, vaccinando una media di 400 persone al giorno, con punte che hanno superato anche i 500 operatori.

“Si tratta di un risultato importante – per il commissario straordinario dell’Aou Sassari Antonio Spano – la vaccinazione era attesa da molti, con grande ansia. La risposta dei nostri operatori, ma anche dei nostri fornitori che lavorano all’interno dei nostri ospedali, è stata elevatissima. Adesso replicheremo il sistema adottato per la somministrazione della seconda dose”.

In questa fase, secondo il commissario, la parola d’ordine è non abbassare la guardia: “Siamo ancora lontani dal poterci dire fuori da questo grande problema. La strada, tuttavia, è quella corretta e, assieme alle buone prassi sull’uso della mascherina, dei dispositivi di protezione e del distanziamento, garantirà in tempi non troppo lunghi il risultato che tutti ci aspettiamo: tornare a una vita normale”.

La seconda fase inizierà il 21 gennaio, con la somministrazione della seconda dose del vaccino ai primi dieci operatori vaccinati lo scorso 31 dicembre.