Al via la consultazione europea “Creare opportunità per i giovani”.

Al via la consultazione europea “Creare opportunità per i giovani” , promossa dal Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale in collaborazione con il Consiglio Nazionale dei Giovani, nell’ambito della strategia per il Dialogo dell’Unione Europea con i Giovani. Attraverso la partecipazione all’iniziativa i giovani di età compresa tra 13 e 30 anni possono inviare le proprie proposte per orientare le politiche giovanili in tutti gli Stati membri dell’Unione Europea, essendo la ricerca attiva in ogni nazione aderente.

Con l’espressione “dialogo dell’UE con i giovani” si intende il dialogo con i giovani e le organizzazioni giovanili a cui partecipano decisori e responsabili politici, nonché esperti, ricercatori e altri pertinenti attori della società civile. Funge da sede di riflessione e consultazione permanente sulle priorità, sull’attuazione e sul seguito della cooperazione europea in materia di gioventù.

LEGGI ANCHE:  Unione della salute: le nuove misure approvate dal PE.

Il dialogo dell’UE con i giovani rappresenta l’evoluzione del processo di “dialogo strutturato” istituito mediante la risoluzione su un quadro rinnovato di cooperazione europea in materia di gioventù. Gli obiettivi specifici del dialogo dell’UE con i giovani prevedono di  incoraggiare la partecipazione dei giovani alla vita democratica in Europa, promuovere la parità di partecipazione tra i giovani, uomini e donne, prevedere diverse voci e garantire a tutti i giovani la possibilità di contribuire alla definizione delle politiche e produrre un cambiamento positivo nelle politiche in materia di gioventù a livello locale, regionale, nazionale ed europeo.

Il dialogo dell’UE con i giovani segue cicli di lavoro di 18 mesi, con una priorità tematica per ciclo strettamente collegata alle priorità della strategia dell’UE per la gioventù.

LEGGI ANCHE:  Nuova Politica Agricola Comune (PAC): si parte il 1° gennaio 2023.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.