Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com L'UE vieta ai vettori bielorussi il suo spazio aereo. - Sardegnagol

L’UE vieta ai vettori bielorussi il suo spazio aereo.

Il Consiglio dell’UE ha deciso di rafforzare le misure restrittive nei confronti della Bielorussia, introducendo un divieto di sorvolo dello spazio aereo dell’UE e di accesso ai suoi aeroporti da parte dei vettori bielorussi.

Un vero e proprio bando per le compagnie aeree bielorusse alle quali gli Stati membri UE negheranno il permesso di atterrare, decollare o sorvolare i rispettivi territori.

La decisione fa seguito alle conclusioni del Consiglio europeo del 24 e 25 maggio 2021, dove i capi di Stato e di governo dell’UE avevano espresso la propria ferma condanna dopo l’atterraggio forzato del volo Ryanair a Minsk avvenuto lo scorso 23 maggio, mettendo in pericolo la sicurezza aerea. Le conclusioni del Consiglio condannavano inoltre la detenzione da parte delle autorità bielorusse del giornalista Raman Pratasevich e Sofia Sapega, invitando il Consiglio dell’UE ad adottare ulteriori sanzioni economiche a danno di persone ed entità bielorusse.

LEGGI ANCHE:  Lefteris Christoforou: "Sostenere gli studenti europei".

Foto Sogaer