Trasferta a Genova, Zenga: “Sampdoria squadra compatta”.

Contro la Sampdoria il Cagliari dovrà fare a meno di Radja Nainggolan. Per il tecnico Walter Zenga: “Mancherà un giocatore di spessore ma chi andrà in campo saprà prendersi responsabilità diverse, facendo ricorso a caratteristiche come determinazione, attenzione, coraggio e consapevolezza”. Tra gli indisponibili anche Oliva e Pellegrini.

La Sampdoria non è una squadra da prendere sottogamba per l’allenatore dei sardi: “La Samp è una squadra di personalità, compatta. Ha recuperato Quagliarella, che con Gabbiadini, Bonazzoli e La Gumina compone un parco attaccanti di tutto rispetto, dispone di un timoniere che la sa lunga come Ranieri. Anche contro l’Atalanta ha tenuto botta e ceduto solo nell’ultimo quarto d’ora, su azione d’angolo. Noi dobbiamo fare la partita, giocare da Cagliari, con grande attenzione come abbiamo fatto nelle ultime partite, gestendo bene i momenti di fatica”. Per i padroni di casa si farà sentire l’assenza di Gaston Ramirez.

LEGGI ANCHE:  Arriva il Venezia, Liverani: "Serve voglia di attaccare la porta".

Nel corso della conferenza stampa Walter Zenga ha parlato anche della difesa dei rossoblù: “Dispongo di sei difensori intercambiabili che mi danno ampie garanzie. Ci sono giocatori abili nel giro palla, altri hanno una grande intelligenza tattica. Posso scegliere come abbinarli insieme e il rendimento del reparto rimane inalterato”.

L’incontro di domani allo stadio ‘Ferraris’ sarà diretto da Luca Pairetto di Nichelino, coadiuvato dagli assistenti Matteo Passeri di Gubbio e Vito Mastrodonato di Molfetta. Quarto ufficiale Livio Marinelli di Tivoli, mentre gli addetti al VAR saranno Aleandro Di Paolodi Avezzano e Dario Cecconi di Empoli.

foto Valerio Spano, ufficio stampa Cagliari Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.